Immagini

I capi must del guardaroba autunnale maschile

Per affrontare le basse temperature dei primi giorni autunnali con stile occorrono look caldi e trendy al tempo stesso, ma soprattutto accessori capaci di arricchire ogni outfit con gusto e stile. È incredibile come anche un singolo accessorio sia in grado di rinnovare un look passato, o donare un mood frizzante ad un abbinamento monocromatico. Ecco una breve guida che ti aiuta a scegliere gli accessori giusti per il tuo autunno. Vento e pioggia: non ti temiamo.

Cappelli
La scelta del cappello perfetto è cruciale, infatti, si tratta di un accessorio che non solo è in grado di proteggere la testa dalle intemperie autunnali ma è anche in grado di completare con stile un look, aggiungendo carattere e personalità. La scelta è piuttosto ampia, vi sono berretti in lana, comunemente chiamati beanie, cappelli con visiera, borsalini. Come fare a scegliere il più adatto? La prima opzione è quella con meno rischi, infatti il berretto in lana è un vero classico, che può presentarsi in modelli eleganti o altri più in stile skater. Il berretto in lana è una certezza in quanto a protezione del freddo e versatilità. Inoltre, se scegli un beanie, sentiti libero di osare con colori audaci come rosso, blu elettrico o verde bottiglia, potrebbero donare un finish informale anche ai look più seriosi. Per quanto riguarda i cappelli con visiera, sono molto adatti per situazioni informali e weekend fuori porta, bellissimi nella declinazione in velluto a coste. I cappelli a borsalino sono pieni di charme, adatti a look formali.

Sciarpe
Le sciarpe sono delle grandi alleate quando le temperature si abbassano e il vento pungente ci soffia sul viso. Un accessorio che dona colore, ma soprattutto calore. Una sciarpa in cachemire è una scelta senza tempo, che non ti tradirà mai, isolando il collo dal primo freddo autunnale.

Trench coat
Un buon trench coat, pratico ma elegante al tempo stesso, potrebbe rivelarsi la scelta giusta per affrontare questo autunno e quelli a venire. Il trench coat è un capo must-have, iconico e immancabile nel guardaroba del gentleman. Si tratta di un capo d’abbigliamento da un lungo passato che fin dalla sua prima apparizione, come soprabito degli ufficiali della Prima guerra mondiale, è divenuto uno dei capi più presenti nelle collezioni di abbigliamento maschile, in molte e diverse declinazioni. Il trench è stato indossato da numerose icone di stile del passato e ricordate con il loro capo chiave, basti pensare all’intramontabile stile di Humphrey Bogart.
I modelli tra cui scegliere, così come i colori e le texture sono infiniti. Spesso lo si preferisce waterproof, in modo che protegga il corpo dalla pioggia, altre volte rappresenta più un dettaglio di stile. Ideale sarebbe optare per un drill di cotone impermeabile, per il popeline oppure in gabardine di lana, adatto durante l’inverno. I colori più comunemente usati sono senza dubbio il color cammello/beige, tipico del capo, oppure nero o grigio. Chi vuole osare di più e dare una nota di colore alle giornate di Novembre, lo sceglie di una tonalità energica come il giallo o il rosso.

Maglione a collo alto
Il maglione a collo alto, dolcevita o turtleneck per gli anglofoni rappresenta uno dei capi cardine del guardaroba autunnale nonché invernale. Elegantemente decontractè, i dolcevita da uomo risalgono agli inizi del ‘900, quando marinai e operai li indossavano evitando di annodarsi sciarpe che sarebbero risultate scomode e ingombranti. Nato come capo maschile, le femministe degli anni ’50 lo iniziarono ad indossare come simbolo della parità sessuale per poi diventare bandiera della controcultura anni ’70 nonché capo must di intellettuali e artisti dell’epoca.
Non così nota è la nascita dell’espressione “dolce vita” quando si parla di maglione a collo alto: tale nome trova origine nel capolavoro di Federico Fellini, “La dolce vita” del 1960 quando appare in un breve frame indossato dal personaggio di Pierone.
In un sottile filo di cashmere, o in doppio filo per le temperature più rigide, il maglione a collo alto rimane un capo dalla natura elegante e versatile.
Notabili i dolcevita da uomo proposti da Falconeri, brand dal vibrante spirito italiano che ha fatto della ricerca del miglior cachemire la sua missione. Particolare attenzione va rivolta ai modelli Il “Superior Cachemire” che nascono nasce dalla filatura del duvet, la peluria più sottile delle capre di questa regione. Il risultato è un filato leggero e impalpabile, avvolgente e caldo. Valido sostituto di camicia sotto la giacca o, per gli amanti dei look 90s, da portare sotto la camicia.