LOUIS VUITTON ROMA RINASCENTE

Louis Vuitton Roma Rinascente.
Un tesoro nel palazzo dentro il palazzo, proprio come un’enorme matrioska.

Louis Vuitton ha aperto le porte della terza boutique romana dopo Via Condotti e Piazza San Lorenzo in Lucina.
Il nuovo store, collocato all’interno della nuova Rinascente di Via del Tritone, rappresenta uno spazio straordinario segnato dal trascorrere del tempo e dal susseguirsi delle epoche.
La boutique si sviluppa infatti all’interno di un palazzetto di inizio ‘900, collocato nel cuore dell’edificio principale, al di sopra dei resti di uno degli acquedotti che dissetavano Roma e che ancora alimenta le fontane del centro storico.

LOUIS VUITTON ROMA RINASCENTE LOUIS VUITTON ROMA RINASCENTE

La facciata dell’antico palazzo tinta in caldo giallo romano e rivestita in travertino è un chiaro invito alla scoperta di cosa ci sarà al suo interno. Qui l’attenzione del visitatore viene da subito catturata dalla riproduzione in scala di un monoplano di inizio Novecento appeso al soffitto oltre che dall’imponenza e dalla luminosità degli spazi. L’atmosfera all’interno della boutique sembra quasi rarefatta, tanto tutto è dissolto nelle mille tonalità del beige. A spiccare tra i monumentali pilastri, il pavimento in seminato veneziano con l’iconico motivo monogram e le pareti di stucco color crema sono infatti gli accessori, la pelletteria, le calzature, gli articoli da viaggio, i gioielli e le fragranze proposti dal marchio, il tesoro vero e proprio.

Oltre ai nuovi trolley “Horizon” disegnati da Marc Newson e ad un’esclusiva variante blu notte dello stivaletto “Star Trail“, la boutique accoglie “My World Tour“, la nuova collezione di accessori da viaggio interamente personalizzabili con lettering e stickers che prendono ispirazione dalla raccolta di più di tremila etichette originali dei grandi hotel di tutto il mondo appartenute a Gaston Vuitton, nipote di Louis, e ancora oggi conservate negli archivi della Maison.

La personalizzazione è possibile su alcuni modelli iconici della Maison come le borse Speedy e Neverfull, la sacca da viaggio Keepall e il trolley Horizon, grazie ad una una speciale tecnica di serigrafia che permette di stampare le etichette direttamente sulla tela originale, sia essa Monogram o Damier Graphite. Louis Vuitton ha creato cinque famiglie di etichette: LV Heritage, Cities, LV Pop, Grand Hotels e Make it your own. L’ultima categoria, Make it your own, permette ai clienti di personalizzare ulteriormente i prodotti My World Tour con lettere e date a loro care, rendendoli davvero unici.

 

Filippo&Filippo

 

LOUIS VUITTON ROMA RINASCENTE
Via del Tritone, 61
00187 ROMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tags: , , , , , , ,