RESTAURO SU MISURA: SAINT-MARC BY DIMORESTUDIO

Parigi, 1925. Les Années 25. Uno stile artistico, architettonico e di design che comparve appena prima della Grande Guerra e divenne poi popolare negli anni Venti e Trenta; la sua influenza si fece sentire nella realizzazione di palazzi, arredamento, gioielleria, moda, automobili, cinema e oggetti di uso comune. L’ Art Deco, “Arts Décoratifs”, combina differenti stili modernisti, che talvolta si contraddicono tra di loro nell’intento di essere contemporanei, con una artigianalità raffinata e materiali pregiati.

 photo 6.jpg

Esso divenne uno dei primi stili architettonici realmente internazionali.

 photo 4.jpg  photo 5.jpg

Parigi, 2016. DimoreStudio. In una tranquilla stradina nel cuore del vivace II arrondissement, di fronte all’Opera Comique, il Boutique hotel Saint-Marc, con le sue 25 stanze e master-suite vi invita ad un viaggio attraverso epoche e stili, con un’elegante e accurata selezione di arredi contemporanei e vintage e con un layout molto in stile DimoreStudio.

 photo 7.jpg

Da residenza del Duca di Choiseul nel 1971 a storica sede del quotidiano Le National, infine divenuta sede di uffici e, prima del restauro, trasformata nel ristorante italiano “Le Poccardi”. Un edificio di cinque piani con una profonda impronta storica, esaltata dall’intervento italiano, che ha richiesto quasi due anni di lavoro: marmi, velluti, geometrie di ottone nero e dorato. DimoreStudio ha una forte identità ed è certamente ispirato all’Art Deco, ad uno stile vintage con un’allure sofisticata. Lo studio di progettazione ha utilizzato materiali e dettagli straordinari.

 photo 2.jpg

Le 25 stanze sono state disegnate e concepite come se fossero appartamenti privati, l’estetica Art Deco è ottenuta con sei diversi scenari; colori e materiali, che vanno dal senape, al burgundy, al verde bosco e blu cielo fanno da sfondo a oggetti artistici e decorativi fabbricati da artigiani di Murano.

 photo 8.jpg  photo 3.jpg  photo 9.jpg

Uno straordinario accostamento di elementi vintage e arredi contemporanei conferisce uno charme unico, stanze decorate con sontuosi velluti di Dedar e bellissime sete di Jim Thompson, tende con fantasie accese, specchi raffinati ed elementi iconici come le lampade di Fontana Arte e Flos.

 photo 1.jpg

E come dimenticare il wellness center, dove è possibile rilassarsi dopo aver visitato la meravigliosa Parigi, con l’elegante piscina e il secret garden, perfetto per la colazione.

State già progettando il vostro prossimo viaggio a Parigi?

 photo 10.jpg


tags: , , , , , , ,