HOME DECOR – 6 TREND PER L’ESTATE 2016

Sì, la primavera non si è ancora conclusa, ma oggi vogliamo guardare avanti, a quelli che saranno i prossimi trend per l’home-decor.
Non perdetevi quindi i nostri consigli, per essere aggiornati sulle tendenze nei mesi più caldi del 2016.

1. Mix grafici e cromatici
Siamo grandi fan dei cromatismi neutri, ma questa stagione dobbiamo  fare uno sforzo o, almeno, non concentrarci su questo tipo di palette di colori.
Scordatevi di immaginare una casa tutta bianca: stampe floreali e vegetali, bronzi, sfumature, vibranti mix esotici… la carta da parati rinasce come una fenice e ricopre le pareti dei nostri soggiorni, dei corridoi, della sala da pranzo e, talvolta, si spinge anche nella sala da bagno.
Le possibilità sono davvero infinite.

Anche il contrasto di materiali differenti prende il sopravvento: divertiamoci a intervallare colori psichedelici, influenze sud-americane e orientali, elementi realizzati con materiali naturali a pezzi dal gusto industriale così da ottenere un risultato originale e inaspettato.

 photo botanical wallpaper.jpg  photo The-Butler-2.jpg

2. Wabi-Sabi
Quest’anno l’home-decor prenderà molti spunti dalla moda, tanto che vedremo idee viste in passerella tradotte in soluzioni ideali per gli interni.
Per esempio, i richiami al mondo della botanica continueranno a farla da padrone durante la stagione, ma questo concetto non si deve limitare al solo utilizzo di stampe di animali e piante esotiche, ma anche nell’uso dei materiali: rattan dal gusto retrò, bambù naturali, legni dipinti e oggetti di fattura artigianali in grado di dare alle nostre case un sapore fortemente Wabi-Sabi (la bellezza imperfetta).

 photo 09_realizzazione_con_sedie_cyborg_club_e_tavolo_big_will.jpg  photo 3_HW_EMC022_Sketchbook_Floral_Silver_Room_web.jpg

3. Perfetta imperfezione
Sono sempre di più i progettisti che interpretano il design in modo personale, plasmando agli oggetti con la propria manualità.
Si nota quindi sempre più un superamento di tutto ciò che è infatti standard, eccessivamente su misura. Adattare, integrare e naturalizzare sono le nuove prerogative in lista così da suscitare la sensazione del su misura, evitando però soluzioni progettuali rigidamente impersonali.
Frange, ricami, macramè e tessuti sono assolutamente in.

 photo install_dsc5169.jpg

4. Minerali
L’uso di minerali. Dimentichiamoci superfici e piastrelle ceramiche. Ricorriamo invece a elementi in pirite, grandi blocchi di quarzo come base di appoggio, al marmo per gli oggetti di uso più quotidiano.

 photo 5_7designer-goto-geo1.jpg  photo marble table.jpg  photo square-round-marble-serving-board.jpg

5. Illuminazione
Per quanto riguarda l’illuminazione, se il metallo lucido ha dominato per numerose stagioni, questa primavera vedranno sopravvento materiali effetto ruggine, vetri satinati e superfici opache.
La buona notizia? Non occorre sbarazzarsi dei vecchi acquisti, basta semplicemente adottare piccoli accorgimenti come cambiare i paralumi o semplicemente optare per lampadine dal sapore industriale.

 photo 4180108938_6b486c419d_b.jpg

6. Tessuti
Per finire, non bisogna dimenticare i tessuti dal gusto artigianale. I ricami e gli intrecci sono le vere star di stagione: li vedrete sui cuscini, le tende e i tappeti, da quelli in stile kilim a quelli guatemaltechi.

 photo home decor 2016.jpg


tags: