COME CONSERVARE GLI ABITI DA UOMO

Un buon abito dura molto più a lungo se si fa il possibile per preservare la sua longevità. E’ importante prendersene cura in modo appropriato, ecco perché abbiamo stilato una piccola lista di accorgimenti e consigli per far sì che rimanga bellissimo a lungo.

Ovviamente gli abiti vanno tenuti in posizione verticale, all’interno di un ampio armadio, appesi si appropriati appendiabiti: perfetti gli appendiabiti in legno di cedro,  che assorbono l’umidità e funzionano come repellenti per insetti.

L’ideale è conservarli all’interno di un portabiti lasciando la zip un po’ aperta, per fare in modo che passi un po’ d’aria e l’abito possa respirare, evitando così che si formi la muffa. Un reale pericolo per gli abiti in lana son le falene: esse infatti possono deporre centinaia di uova che una volta schiuse sono una vera e propria condanna a morte per gli abiti, lasciando macchie che non verranno via. Come prevenirle? Prima di tutto tenendo regolarmente  pulito l’armadio e utilizzando alcuni accorgimenti. Un buon metodo è ricorrere la naftalina, che può avere un odore sgradevole, ma funziona molto bene. Un’altra opzione è rappresentata da foglie di lavanda essiccate sistemate in sacchettini sigillati posti nelle tasche dell’abito: respingono le falene senza cattivi odori.

E’ utile tenere presenti anche alcuni accorgimenti quando gli abiti vengono indossati, ad esempio, evitare di utilizzare lo stesso vestito per due giorni di fila, perché l’abbigliamento necessita un giorno di riposo per respirare. Appenderli nel modo giusto è un altro punto importante, come anche pulirli quotidianamente da polvere, piccole macchie e residui nelle tasche.Evitare di mettere troppe cose in tasca, appesantendole infatti, si fa pressione sulle cuciture che potrebbero rovinarsi e il tessuto sformarsi. Prima di sedersi, si consiglia di sbottonarsi la giacca del vestito, in modo da non creare tensione su di esso. Una volta seduti: tirare su i pantaloni all’altezza della coscia. Entrambi questi accorgimenti, oltre a evitare di rovinare l’abito, lo renderanno più confortevole.

Per quanto riguarda la pulizia a secco, si sconsiglia di portarli in lavanderia troppo spesso, il lavaggio dovrebbe avvenire solo quando l’abito è davvero sporco poiché le sostanze chimiche coinvolte potrebbero rovinarli. Una spazzola per abiti e una stiratrice a vapore sono più che sufficienti in diversi casi.

 photo how-to-preserve-mens-suits-5.jpg photo lavanda.jpg photo how-to-preserve-mens-suits-4.jpg photo how-to-preserve-mens-suits-2.jpg photo how-to-preserve-mens-suits-1.jpg photo suit_care.jpg


tags: , , , , , , , , , , , ,