BARBA: I TREND DEL 2016

Il Gentleman moderno è sempre più incline a portare la barba, trend in continua e forte ascesa. La barba può essere considerata l’accessorio maschile per eccellenza: curata, raffinata e definita, è perfetta per un uomo che vuole donare al suo look un appeal misterioso e maschile. Ma quali saranno le tendenze nel settore per il 2016?

La Barba di Media Lunghezza

Durante la prossima stagione tornerà alla ribalta una barba di lunghezza medio-lunga, che termina circa due pollici sotto il mento. Si tratta di una barba che non passa inosservata come lunghezza e pienezza, ma ha un taglio controllato e d’ispirazione hipster. La barba lunga fornisce all’uomo un fascino intellettuale e al tempo stesso artistico, in linea con un hairstyle spettinato e wild. La forma di questa barba segue la forma del volto, la sua attaccatura a livello delle guance è netta e decisa, in contrasto con la pienezza della barba.  Una volta impostati bordi e lunghezza, è importante prendersene cura, utilizzando prodotti specifici come ad esempio l’olio, che la mantiene umida.

Questo stile funziona solo se si ha una barba folta ed è particolarmente adatto per nascondere un mento piccolo o allungare un viso tendenzialmente tondo. Chi ha un viso lungo deve optare per una barba più corta, che non rischi di allungarlo eccessivamente.

 photo Beard-Trends-for-2016.jpg

La Barba Corta

La barba corta è un evergreen adatto anche a chi fa un lavoro da ufficio e necessita un look sobrio e curato. Si tratta di un tipo di barba facile da curare e mantenere, che si adatta alla maggior parte dei tagli di capelli e delle acconciature. La forma della barba corta segue gli angoli del viso e non misura più di 1 centimetro, una forma che si può lasciare più lunga vicina al mento. La barba corta è in grado di scolpire i tratti del viso, donando proporzione a mento e zigomi, in modo da rendere il viso più armonioso.

Adatta a qualunque forma del viso e non solo a chi ha una barba particolarmente folta, questo stile va ritoccato una volta a settimana o ogni quindici giorni e ovviamente curato con un olio da barba che la mantenga ben idratata.

 photo Beard-Trends-for-2016-4.jpg

La Barba Incolta

Una versione più sobria della barba corta è la barba incolta. Dallo stile fresco e versatile, questo tipo di barba necessita una costante esfoliazione e una buona crema idratante. La barba incolta è adatta a chi ama un looktrasandato, ma solo all’apparenza, può infatti essere portata anche in ufficio.

Come ottenerla: far crescere i peli della barba di circa 3-5 millimetri e a quel punto definirne i margini con precisione, rasandone con un rasoio professionale il collo e l’attaccatura delle guance.

 photo barba-e-baffi8.jpg


tags: , , , , , , , , , , , ,