ETIQUETTE PER IL GENTLEMAN

Un vero Gentleman ha caratteristiche e peculiarità innate, conosce la differenza tra arroganza e sicurezza, vanta un gusto estetico raffinato e utilizza le buone maniere in ogni contesto.

 photo Etiquette-for-Gentleman.jpg

Lo Stile

Ispirarsi alle grandi icone di stile del passato, come del presente, è importante per rafforzare il proprio carattere e sperimentare idee nuove. Che si tratti di Gentleman che lavorano nel campo della moda, della letteratura, dell’industria, della politica o dell’editoria, hanno tutti in comune classe ed eleganza. Non importa ciò che indossano, si tratta di un’individualità sicura di sé che permette al Gentiluomo di indossare un abito di alta sartoria, come un paio di jeans, una t-shirt e scarpe da ginnastica, con lo stesso identico charme. L’uomo dovrebbe sempre tenere a mente che i trend della moda cambiano di stagione in stagione, ma personalità, stile e buon gusto sono innati e devono rimanere una costante. Il Gentleman dovrebbe creare con intelligenza e sapienza le nuove tendenze, invece di seguire le mode.

 photo Etiquette-for-Gentleman-2.jpg

La cura di sé

Un altro aspetto importante è dato dalla cura del sé, il gentleman non porta mai la barba eccessivamente lunga né i capelli lasciati crescere in modo disordinato. Un aspetto curato rappresenta un ottimo biglietto da visita e l’uomo non deve sottovalutarlo.

I valori

Non ci sono valori più importanti della reputazione, fermezza, lealtà, buone maniere e tolleranza per un Gentiluomo. Persona che ama ricercare il senso della vita, piuttosto che essere influenzato dal superfluo. A suo agio in compagnia di ogni tipo di persona, che non bada a quanto sia grande la sua casa, la sua macchina o quelle degli altri.

La conversazione del Gentiluomo è educata ed evita di incentrare l’attenzione su di sé, pone domande e fa dichiarazioni di cortesia. Il tono è pacato e sicuro di sé, parla lentamente e si prende del tempo per conoscere davvero le persone. Essere in grado di fare conversazione è un segno di classe e maturità, due aspetti chiave dell’essere un gentiluomo.

 photo Etiquette-for-gentleman.jpeg

Le buone maniere

Le buone maniere di oggi sono diverse da quelle del passato, viviamo in un’epoca in cui tutto scorre veloce e le persone si aspettano dei tempi di risposta brevi a ogni richiesta. Il Gentleman che utilizza il cellulare per le chiamate di lavoro e la messaggistica istantanea presta attenzione a rispettare chi ha intorno a sé, moderando il tono della voce e il tempo trascorso al telefono. Non scende a compromessi: se è con una persona alla quale sta dedicando del tempo non si preoccupa del telefono.

Quando conosce una persona nuova, un vero Gentleman sa dare una decisa stretta di mano, che si tratti del futuro capo, del fidanzato della sorella o di un estraneo, conosce l’importanza di guardare la persona negli occhi e prendere la mano con fermezza. Dare una stretta di mano sicura dimostra che ci si cura di fare una buona impressione e che si è un signore nel prendere tempo per conoscere le persone.

 photo Etiquette-for-Gentleman-4.jpeg


tags: , , , , , , , , ,