8 STEP PER LUCIDARE LE SCARPE DA UOMO
 photo A319SX_9XL_F0ADM-1jpgdetaildesktop.jpg

Le scarpe rappresentano uno degli accessori chiave del guardaroba maschile: indicano personalità e carattere di chi le indossa. Per fare in modo che si presentino sempre in modo impeccabile, hanno bisogno di cura e pulizia costante, ma soprattutto di una lucidatura perfetta.

 photo Senzatitoloss-2.jpg

John Lobb wooden shoe trees (disponibili qui)

Gli strumenti necessari per ridare bellezza a stringate, mocassini e stivaletti:  un barattolo di lucido, una spazzola con setole naturali e un panno morbido.

Gli 8 passaggi principali per lucidare le scarpe da uomo:

1 Preparare uno spazio dedicato alla lucidatura, privo di oggetti o materiali che si possano sporcare: il lucido da scarpe è molto difficile da pulire. Proteggere quindi la zona prescelta con carta di giornale o sacchetti di plastica.

 photo SANTONI-BOUTIQUE-MADISON-AVENUE-9.jpg

2 Per un lavoro accurato: togliere le stringhe delle scarpe, in modo da poter lucidare al meglio anche la linguetta.

Pulire la scarpa da ogni traccia di sporco tramite un panno umido in cotone.  Si tratta di una fase molto importante, perché ogni particella residua potrebbe graffiare la superficie della scarpa mentre la si lucida.

4 Scegliere la tonalità di lucido più appropriata alla scarpa. Sono disponibili in crema oppure in cera: i primi nutrono la pelle rendendola più morbida, mentre le cere svolgono un’azione impermeabilizzante. Si consiglia di acquistare entrambe le varietà e alternarle.

 photo SANTONI-BOUTIQUE-MADISON-AVENUE-10.jpg  photo SANTONI-BOUTIQUE-MADISON-AVENUE-8.jpg

Spargere la crema con movimenti circolari, in modo omogeneo e prestando attenzione ai dettagli. Prestare particolare cura alla punta e al tacco, maggiormente soggetti a usura.

6 Far riposare la crema per una decina di minuti.

7  Eliminare l’eccesso di lucido tramite una spazzola lucidante con movimenti vigorosi, brevi e molto decisi.

8 Il passaggio finale è la vera e propria lucidatura a specchio tramite un panno in lana, oppure in daino o camoscio. Lucidare con rapidi movimenti laterali. Si tratta di una fase molto più semplice se le scarpe vengono indossate o si utilizza un supporto specifico.


  1. Se davvero volete cimentarvi nell’impresa, non priva di piccole soddisfazioni, non dimenticate di proteggere le mani con un paio di vecchi guanti di lana…

tags: , , , , , , , , , ,