LA BEAUTY ROUTINE IN VOLO.

Dopo un lungo viaggio in aereo vi sarà sicuramente capitato di vedervi sciupati e stanchi, in parte per via del jet lag o per non aver chiuso occhio durante tutto il viaggio.
I voli comportano sempre dei traumi per il nostro fisico a causa del clima secco che si crea ad alta quota e per le condizioni non sempre comodissime nelle quali si viaggia.
In questo post voglio cercare di creare una breve guida relativa alla beauty routine che si dovrebbe osservare in aereo così da apparire relativamente riposati anche dopo 10 ore di volo, alla faccia del jet lag e dei sedili scomodi.

 photo JFK-at-Dallas-Airport.jpg

1- Il sonno è importante
Dormire in aereo è fondamentale ma tante volte, che sia per il neonato insofferente che ci viaggia di fianco o per il trambusto durante l’orario dei pasti, risulta difficile. Il mio consiglio è di tenere sempre con sè della melatonina, o all’evenienza un farmaco più forte, in modo da dormire almeno qualche ora prima di arrivare a destinazione. Prima di assumere farmaci, però, è importante fare un rapido calcolo delle ore di fuso che ci separano dalla nostra destinazione così da addormentarsi ad un orario in linea con quello della città di arrivo.

2- Mantieni una posizione comoda
I sedili degli aerei non sono famosi per la loro comodità, soprattutto se si viaggia in turistica, ma è importante mantenere lo stesso una postura comoda e corretta onde evitare spiacevoli mal di schiena o torcicollo. Per questo motivo bisognerebbe sempre viaggiare con uno di quei cuscini a “C” che sostengono il collo e lo mantengono diritto durante tutto il volo, e bisognerebbe anche evitare di accavallare le gambe così da mantenere la colonna vertebrale dritta.

 photo iStock_000010906815Large.jpg

3- Idrata la pelle
Con una temperatura interna di 25 gradi ed un tasso di umidità che si aggira a circa l’8%, il clima che si crea in volo è uno dei più secchi al mondo, simile a quello desertico.
Gli esperti sostengono che un tasso di umidità del 20% sia il livello minimo per mantenere un giusto equilibrio di idratazione, quindi possiamo facilmente capire come viaggi medio/lunghi causino traumi per la nostra pelle dovuti alla continua perdita d’acqua.
Per evitare un’eccessiva secchezza della pelle è importante avere sempre con sé una crema idratante, meglio se a base di oli vegetali o di burro di karatè, o un’acqua termale con le quali idratare regolarmente viso e mani durante tutta la durata del viaggio.

4- Fai ginnastica da viaggio
Rimanere seduti per tante ore può portare a disturbi circolatori e muscolari che si possono però evitare se si seguono pochi e semplici accorgimenti. L’ideale sarebbe alzarsi per brevi camminate di 3-4 minuti ogni ora, ma se non si vuole disturbare costantemente il vicino chiedendogli di alzarsi per permetterti di fare la tua attività ginnica, è possibile fare piccoli movimenti anche dal posto muovendo piedi e polsi. Sollevare le punte dei piedi e muovere i polsi in senso orario e antiorario sono solo esempi dei tanti piccoli esercizi che si possono svolgere diligentemente dal proprio posto così da agevolare la circolazione sanguigna.

5- Bevi molta acqua
Sempre a causa del clima secco che si genera in aereo, è importante bere molta acqua, almeno un bicchiere all’ora, o in alternativa succhi di frutta. Assolutamente sconsigliati tutti gli snack salati, gli alcolici e i superalcolici.

6- Fai un check up del tuo aspetto
Quando manca poco a destinazione, è importante spendere 5 minuti in bagno per un check-up completo del proprio aspetto. Per prima cosa bisognerebbe controllare la propria barba ed eventualmente accorciarla o raderla completamente in modo da avere un aspetto più curato. Un rasoio elettrico come il nuovissimo Philips Shaver 9000 è sicuramente più pratico e veloce rispetto ad un tradizionale rasoio manuale, quindi assolutamente consigliato. Dopo aver fatto il punto sulla barba consiglio, dopo le minime pratiche igieniche che la toilette dell’aereo permette, di idratarsi nuovamente ed infine di spruzzarsi un profumo fresco ed estivo.

 photo british-airways-in-partnership-with-aromatherapy-associates-first-amenity-kit-1.jpg


tags: