DISCOVERING “CHOPI CHOPI”.

Se nella vostra mente il nome “Chopi Chopi” rimanda a qualche cosa di tenero e piccolo vi state decisamente sbagliando.
Chopi Chopi è infatti il più grande megayacht mai costruito da CRN, marchio extralusso del gruppo Ferretti, che con la sua lunghezza fuori tutto di 80,50 metri rappresenta un vanto per il cantiere ed uno splendido esempio di Made in Italy nel settore nautico.

 photo MP-358.jpg

Lontano dagli sfarzi e dalle esagerazioni di altre imbarcazioni di questo genere, Chopi Chopi ha uno stile ricercato, si distingue per la sobrietà delle linee esterne ed interne che articolano spazi di un eleganza contemporanea: le calde sfumature delle essenze dei legni acero effetto seta e rovere decapato, sapientemente fusi con marmi, onice e pelle, caratterizzano i 5 ponti del megayacht i cui arredi sono stati progettati da Laura Sessa in accordo con le esigenze dell’Armatore.
Il concept finale è quello di una family house, un ambiente raffinato e rilassante creato per il benessere della famiglia e dei suoi ospiti.

 photo MP-325.jpg

Una delle caratteristiche fondamentali dello yacht e prerogativa fondamentale di CRN, è il contatto visivo diretto con il mare che caratterizza gli spazi comuni ma soprattutto le 6 cabine, alcune dotate di una propria terrazza con vista esclusiva.
La proiezione verso l’esterno è garantita anche dal portellone di poppa che abbassandosi a pelo con l’acqua si trasforma in un beach club di 100 metri quadri.

Caratteristica unica di Chopi Chopi è l’ Owner’s Deck, un ponte collocato sopra l’upper deck interamente dedicato all’Armatore e all’Armatrice: nei suoi 190 metri quadri calpestabili, infatti, oltre alla cabina armatoriale e alla sua grande terrazza di pertinenza, sono presenti una TV room ed un Beauty Salon così da creare un ambiente intimo interamente progettato in base alle esigenze della coppia.

200 maestranze specializzate che si alternano nelle varie fasi produttive, oltre 50 sapienti artigiani, 5 anni di costruzione per circa 660.000 ore di lavoro, 100 km di cavi elettrici, 1.700 tonnellate di acciaio e alluminio e sono i numeri che fanno di Chopi Chopi uno yacht da record: un importante traguardo per il cantiere di Ancona che con il varo della sua ammiraglia ha dimostrato di sapere andare oltre i propri limiti, lungo un percorso di continuo miglioramento e rinnovamento.

[easingsliderpro id=”56″]


tags: , , ,