L’EVENTO JOHNNIE WALKER BLUE LABEL: “SYMPHONY IN BLUE”

La scorsa settimana siamo volati a Londra per partecipare all’Evento Johnnie Walker Blue Label “Symphony in Blue”: una maestosa serata dedicata al brand di whisky scozzesi più venduti al mondo.

Uno spettacolo multisensoriale al Padiglione Merchant Taylors, che ha visto installazioni luminose, teatro, danze, cabaret e musica, e a conclusione un cammeo d’eccezione: il talentuoso e affascinante attore Jude Law, volto della campagna. “Symphony in Blue” è stata una serata celebrativa della maestria e della storia del Johnnie Walker Blue Label, dove più di 600 invitati hanno partecipato alla dimensione teatrale della degustazione di whisky. Moltissimi gli ospiti importanti tra i quali Daniel Bruhl, Donna Air, Luke Treadaway e gli alti dirigenti Diageo Regi Blinkerl’Amministratore Delegato Ivan Menezes e il Chief Marketing Officer Syl Saller; durante la quale sono stati serviti, insieme al whisky, uova di quaglia ripiene, foie gras e salmone bollito di Bompas & Parr. Invitati che hanno avuto l’opportunità di scoprire il modo in cui il marchio, per primo, ha sperimentato l’Arte del Blending quasi 200 anni fa e di apprezzare fino in fondo i sei diversi gusti: fresco, fruttato, le note di malto e di legno, speziato e tornato.

Un “viaggio al centro del bicchiere” che si recherà anche in altre città cosmopolite come New York, Berlino, Shanghai e Singapore nei prossimi mesi, celebrando l’universo di sapori, l’artigianato e la drammatica narrazione.

 photo JOHNNIEWALKERBLUELABEL-5.jpg

Johnnie Walker Blue Label commemora l’Old Highland Whisky di Alexander Walker del 1867, si tratta di bottiglie numerata e venduta in casette speciali, accompagnati da un certificato di autenticità. Alexander Walker è il protagonista di una storia importante, che ha viaggiato dai quattro angoli della Scozia ai quattro angoli della terra, senza porsi limiti o barriere. Grazie alle abilità di fusione ereditate dal padre, Alexander Walker ha mischiato tè e spezie provenienti dall’Asia con i più intensi sapori di whisky scozzesi, realizzando una miscela rara e preziosa, che ha poi spedita “ovunque nave potesse arrivare“. Realizzato in un periodo di notevoli successi, in un’epoca che avrebbero cambiato il mondo per sempre: l’Old Highland Whisky rappresentava e rappresenta un whisky d’eccellenza riconosciuto nel mercato globale degli Scotch Whisky.

Le botti del Johnnie Walker Blue Label, particolarmente rare, vengono selezionate a mano, in modo da poter preservare e selezionare la loro eccezionale qualità. Johnnie Walker Blue Label è una vera opera d’arte che rappresenta il vertice dei  Blended Scotch Whisky prodotti da Johnnie Walker: una miscela sapiente di whisky rari dai sapori sfuggenti, provenienti dai quattro angoli della Scozia. Strati di grandi sapori, ricchezza e fumo, miscelati a strati di miele, frutta e ad una finitura incredibilmente liscia che sigilla il carattere raro del Johnnie Walker Blue Label.

Come viene servito: il palato deve essere preparato e raffreddato con acqua ghiacciata per il primo sorso che avrà un sapore vellutato destinato ad esplodere in un mix di nocciole, miele, petali di rosa, sherry e arance. Verranno poi assaporati sapori nascosti come kumquat, fumo aromatico, legno di sandalo, tabacco e cioccolato fondente, in un’esperienza che si conclude con fumo, pepe e un tocco di spezie.

 photo JOHNNIEWALKERBLUELABEL-4.jpg photo JOHNNIEWALKERBLUELABEL-2.jpg photo JOHNNIEWALKERBLUELABEL-Jude-Law-2.jpg photo JOHNNIEWALKERBLUELABEL-Jude-Law-1.jpg photo JOHNNIEWALKERBLUELABEL-3.jpg photo Johnnie-Walker-Event.jpg


  1. Hi,

    Speaking of alcohol, I perfectly know the italian “tradition” for apéritif time, so I’m curious to know your “vision” of a gentleman’s home bar… Even if I know that you usually have a drink outside your home.

    Thanks.

    Big Hug :-*

    Julien

tags: , , , , , , , , , , , , ,