Il cappello Borsalino: come prendersene cura

Pratico, elegante, perfetto per ripararsi dalle intemperie. Da quasi 150 anni il cappello Borsalino è un must have dell’eleganza maschile.
Inventato da Giuseppe Borsalino nel 1857, nel giro di pochi anni ne vennero realizzati modelli differenti, indossati in seguito da personaggi celebri del cinema e dello spettacolo: Humphrey Bogart in Casablanca, Harrison Ford in Indiana Jones ed ovviamente Alain Delon e Jean-Paul Belmondo nel film del 1970 chiamato appunto Borsalino.

Negli anni il “Borsalino” divenne così famoso, utilizzato ed imitato da venire identificato non solo come marchio ma come modello in se stesso. La sua linea è costituita da una cupola a tronco di cono, pizzicottata nella parte anteriore, le cui fossette hanno il nome di “bozze”. Queste sono il punto di presa del cappello, molto utili per toglierlo rapidamente in caso di saluto ad un’elegante signora.

 photo Borsalino.png

Ma quali sono le linee guida per far sì che questo splendido cappello mantenga tutto il suo allure nel tempo?

Per quanto riguarda la pulizia, è buon uso utilizzare una spazzola per abiti dalle setole morbide: pulire il cappello iniziando dalla parte anteriore spostandosi verso il basso, successivamente muoversi in senso antiorario verso la corona ed infine spazzolare la parte inferiore della tesa in senso orario. Le macchie più difficili vanno leggermente bagnate con acqua ed accuratamente tamponate, oppure strofinate con fine carta vetrata seguendo un movimento circolare.

Per la cura, preoccupatevi di appoggiarlo sempre a testa in giù, infatti adagiare il cappello sulla sua corona preserva le curve naturali e i colpi sull’orlo. Nell’indossarlo, ricordate di regolarlo dalla tesa, di sollevarlo e sistemarlo tenendo la parte anteriore e posteriore della tesa con entrambe le mani. Al concludersi della stagione, il Borsalino va inserito all’interno di un sacchetto con palline anti tarme e riporlo in un’apposita scatola porta cappello.

Evitate di sovraesporre il cappello all’acqua: sebbene sia fatto per proteggere la testa da pioggia ed umidità, può scolorire o perdere la propria forma originaria. Nel caso in cui vi capitasse di incappare in un acquazzone, non esporlo a fonti di calore, ma tamponare la tesa con un panno di spugna ed appenderlo su di un supporto adatto. Infine, non lasciare il cappello a lungo esposto al sole, potrebbe scolorirsi e restringersi.

 photo Bogart_Casablanca_Borsalino.png
Alain_Delon_Borsalino photo Alain_Delon_JeanPaul_Belmondo_Borsalino.png  photo Illustrazione_Borsalino_Cappello.png  photo Lavorazione_Borsalino.jpg


  1. How can I get a strawhat that has cracked and split at the crown replaced the hat seller said tape it on the inside I contacted Borsalino and was given the customer service answer for the price I paid for this I expected get a lot of use since I live in the northeastern USA I can only wear my straws a few months of the year. any help would appreciated

    Ron Mciver

tags: , , , , , , , , , , , ,