Cappello in paglia. Il boater.

Ritornare a Milano vuol dire anche riprendere tutte le vecchie abitudini. Tra queste, almeno per me, c’è quella di poter indossare dopo il lungo break estivo la cravatta.

Ho scelto un outfit sui toni del verde e del blu, arricchito da un boater in paglia: cappello riportato recentemente in auge da Leonardo di Caprio nel “Grande Gatsby”.

Qual è l’abitudine che siete felici di riprendere una volta terminate le vacanze?

Buona giornata
Filippo

IMG_1142s
 photo IMG_1175s.jpg
 photo IMG_1271.jpg
 photo IMG_1370.jpg
 photo IMG_1403copia.jpg
 photo IMG_2050.jpg photo IMG_1809.jpg
 photo IMG_1832.jpg
 photo IMG_2002.jpg
 photo IMG_2041.jpg
 photo IMG_1234s.jpg

Giacca Royal Hem
Pantaloni Libero Milano
Camicia Ralph Lauren
Cravatta Roda
Scarpe Moreschi
Occhiali da sole YSL
Orologio IWC mod. Potoghese


  1. Non ci credo neanche se lo vedo che hai indossato quel cappello in giro per Milano. Ok, hai fatto la foto (col cappello in mano), ma non lo hai indossato, dì la verita…

  2. che pagliacciata. Avessi fatto un servizio fotografico ok, ma uscire di casa con quel cappello in mano per fare due scatti da mettere sul blog è così basso, ma così basso………
    Questo blog sta diventando per i bambini dai 18 ai 25 anni con problemi mentali.
    Un giorno ci “insegnate” cosa è un colletto francese, un altro ci dite quanto sta bene un abbinamento di colore di un vostro outfit e un altro, pur di aggiungere un dettaglio ad un post anonimo vi portate il materiale da casa per fare la foto figa: che bassezza.
    Sto cominciando, sempre più spesso, a dare un’occhiata al blog per farmi qualche risata.
    Peccato, prima ammetto che prendevo anche qualche spunto. Bei tempi

    1. Cesare,
      mi spiace per questo tuo malessere.

      L’unica cosa che posso fare è quella di invitarti a cercare altrove. Sicuramente troverai molte più ispirazioni.

  3. Non capisco perché dobbiate sempre criticare gratuitamente. Io trovo questo blog molto interessante, i prodotti per bambini under 25 sono altri. Personalmente sono un ragazzo un po’ cresciutello(over 40) e seguo filippo dagli esordi. Questo perché lui essendo comunque molto giovane, ha uno stile classico e senza tempo, condito da una rilettura moderna, in una parola: neo-classico. Cerco spesso anche degli spunti per il mio uomo tra queste pagine. Ad esempio questo cappello sarebbe n ottimo regalo…renderebbe un look classico e serioso, inaspettato. Ma ammetto che queste non sono cose per tutti!
    Un caro saluto

  4. ciao caro filippo! bel mix di elementi…il cappello inusuale poi aggiunge al look qualcosa di inaspettato.Sono d’accordo in pieno con il commento di Muzy Clementi, e concordo sul fatto che queste non sono cose per tutti! complimentoni sempre….

  5. Ogni commento e’ frutto di riflessioni personali quindi va accetto anche quando è di pura critica. L’importante e’ non essere prevenuti. La critica se non preconcetta è costruttiva e aiuta il confronto ma e’ necessario che sia sincera e non frutto di dissapori personali.
    Sono su d’età ma apprezzò il vs. Modo di vestire (outfit non mi viene) nel quale spesso mi sono ritrovato, un’eleganza che si deve mantenere sobria ed indipendente, se possibile.
    Per me siete bravi.

    1. Grazie Nicola,
      apprezzo molto questo tuo commento.

      La critica educata e costruttiva è fondamentale, ci aiuta a riflettere.

      F

  6. Bello questo look, Filippo ti sembrerà strano, ma l’abitudine che mi piace riprendere al rientro dalle ferie è quella di fare la spesa nei miei negozi preferiti (non spesa in termini di abbigliamento, proprio la spesa di tutti i giorni), facendo conversazione con i commercianti del quartiere, che ormai conosco da dodici anni e sono quasi di famiglia

  7. Bellissimo look, molto eccentrico, non da tutti.
    Non condivido però l’idea di non indossare le calze… Piccola chicca, il portoghese sarebbe stato meglio col cinturino marrone ;)

  8. Ma a cosa vi riferite quando dite “uscite di casa con quel cappello in mano per fare due scatti…”? Ma di cosa parliamo? Anche Alonso esce dai box per fare un giro o forse il miglior giro non per una buffonata… Filippo non si veste per se stesso ma creare idee, per stimolare il ostro gusto, per incontrare critiche o approvazione… Filippo esce di casa non solo con un cappello, ma per racontarci un insieme! Non sarebbe um fashion blogger se si fotograffe per caso ogni mattina così come si veste. Lo fa ler noi e lo fa per incentivare idee di stile. La polemica lasciatela ai vostri blog! Mi sembra così stupido sparare a vuoto tanto per farlo. Questa non è critica ma pura insolenza.

tags: , , , ,