stoffe per la camicia

Per il Gentleman non esiste miglior biglietto da visita della camicia che indossa.
Le possibilità di personalizzazione sono infinite ma, come primo passo, è indispensabile scegliere un tessuto adeguato.
Prima di affrontare questa ardua scelta, quindi, è utile avere una conoscenza base dei principali tessuti con i quali è possibile realizzare il capo più importante nel look maschile.

Popeline

E’ un tipo di cotone leggero, compatto e lucido il cui nome trova origine dal francese popelin, un tessuto che, come si intuisce, era riservato al papa. E’ una delle stoffe più comuni per le camicie ed è ottenuto dall’ intreccio di fili di ordito più sottili con fili di trama più spessi.

 photo popelinve.jpg

Oxford

L’ Oxford è un tessuto grezzo realizzato dall’ intreccio di fili colorati e di fili bianchi. Sarebbe un errore indossare una camicia Oxford in un look formale poiché molto casual e quindi più adatta al tempo libero.

 photo oxford2f.jpg

Oxford Rasato

Cugino del filato Oxford, il rasato è realizzato sempre da fili colorati intrecciati ai bianchi, ma questi sono più sottili. Il risultato è una camicia che appare più leggera e setosa rispetto alla tradizionale Oxford.

Batista

E’ un tessuto molto pregiato, sottile e leggero. Un tempo in puro lino, oggi si trova anche in cotone mercerizzato.

 photo batfista.jpg

Sea Island

E’ un tessuto molto pregiato che al tatto risulta morbido, simile a seta. Ciò è dovuto a una trama molto fitta di 140 fili per pollice quadrato, molto superiore a quella di 100 fili del Popeline.

 photo seaisvland.jpg

Twill

Si riconosce dalla linea diagonale della trama più o meno emergente. Adatto a tutte le stagioni, il twill si può declinare in twill a spina di pesce: tale effetto si ottiene invertendo la direzione della filatura ogni mezzo centimetro.

 photo twjill.jpg

Pinpoint

Come nell’ Oxford solo il filo d’ ordito è colorato ed è per questo che tale tessuto può essere considerato come un misto di Popeline e Oxford.

Flanella

Discorso a sè deve essere fatto per la flanella, un tessuto morbido e caldo usato essenzialmente per camicie molto sportive tipicamente a quadretti Tattersall.

 photo flanellac.jpg


  1. Ciao Filippo, bel post. complimenti.
    mi potresti consigliare qualche libro su tessuti e confezione per favore?
    quello che cerco e’ dei libri che mi spieghino quali sono i migliori tessuti da usare in ogni capo
    Cerco anche dei libro su confezione e modellistica uomo che spieghino le tipiche confezioni e cartamodelli di ogni capo.
    grazie in anticipo!

tags: , , , , ,