Il Risvolto dei pantaloni.

Si dice che il primo a indossare pantaloni con risvolto fu re Edoardo VII di Inghilterra per evitare che i calzoni si bagnassero durante le giornate piovose.
Il risvolto è adatto a tutti i tipi di pantaloni, dai più formali ai chinos, ma è assolutamente da evitare nel frac, tight e smoking.
E’ ancora aperta un’ accesa discussione in merito all’ “altezza aurea” del risvolto: c’è chi sostiene non dovrebbe essere più alto del classico 2,5 cm ed altri che lo preferiscono di un generoso 4 cm.
Non esiste una regola precisa  e quindi la scelta varia da figura a figura: un uomo non troppo alto dovrebbe evitare il risvolto superiore ai 2,5 cm perchè tende ad accorciare la gamba. Inoltre dovrebbe optare per un pantalone taglio slim, portato corto, così da compensare l’ effetto del risvolto.
Indipendentemente dalla lunghezza scelta, la regola vuole che il pantalone sia abbastanza lungo da coprire le calze mentre si cammina – eccezion fatta per i chinos estivi che possono lasciare la caviglia scoperta.

Il Risvolto
Il Risvolto
Il Risvolto
Il Risvolto
Il Risvolto
Il Risvolto
Il Risvolto
Il Risvolto


tags: ,