DISCOVERING NEW THINGS IN ZANZIBAR
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket

Ragazzi ho deciso. Il mio prossimo animale sarà una di queste piccole scimmiette. Non sono stupende? =D
Ho fatto davero fatica a lasciarle nella foresta.

La giornata di ieri è stata molto diversa da quelle precedenti. Con una barca ci siamo avventurati alla scoperta delle bellezze dell’isola. Una volta partiti da Stone Town, la capitale dell’isola, abbiamo fatto tappa in un’isola chiamata Isola delle Tartarughe o Prison Island. Qui ho visto decine di tartarughe giganti ( la più vecchia ha 185 anni). La meta successiva è stata un’incredibile lingua di sabbia in mezzo all’Oceano. Il pomeriggio ho poi visitato l’unica foresta dell’isola (popolata anche da queste stupende scimmiette) e un’affascinante foresta di mangrovie. Ho poi imparato a conoscere come vive la popolazione zanzibarina e, credetemi, le condizioni qui sono davvero disastrose. Passando per un villaggio ho però letto uno scritta su una casa che diceva: “ridere non costa nulla”. Commovente vero?

Filippo


  1. cosa ti dicevo?!=) lo sapevo che avresti apprezzato,sono felice che tu abbia seguito il consiglio!anzi,se posso darti un altro suggerimento,vai a visitare l’acquario di tartarughe marine,è a soli 15 minuti a piedi verso est..sai benissimo di essere arrivato perchè vedi un faro!e poi se chiedi a chi si avvicina sulla spiaggia sarà felice di accompagnarti!inoltre la passeggiata per raggiungerlo sul bagnasciuga con la bassa marea può riservare la sorpresa di qualche bellissima stella marina..davvero imperdibile!aspetto la tua opinione
    francesca

  2. Che bella vacanza! Davvero una bella scelta!
    Le scimmiette sono davvero tenerissime! :D
    La fotografia di te sulla spiaggia sembra quasi finta talmente è bella! Il cielo è davvero splendente come l’acqua e la sabbia è stupenda!
    Mi piace molto il tuo costume… dove l’hai acquistato!?

    xxxED.

tags: ,