Bologna. Range Rover Evoque event. parte 2
Photobucket

Ecco alcuni foto scattate a Bologna mercoledì sera durante il party ufficiale della nuova Range Rover Evoque 5 porte e insieme ad altre scattate giovedì al Motorshow.

Purtroppo a causa della mia assoluta ignoranza in questo campo posso solo dire che esteticamente parlando questa nuova auto, così come sua sorella a 3 porte, è audace e compatta.
Disegn innovativo e linee grintose fanno della Range Rover Evoque il mezzo per il perfetto fashionista, anche qualora, così come nel mio caso, sia assolutamente incapace nel pacheggio. Infatti innovative tecnologie, come il sistema di telecamere surround, vi renderanno la vita estremamente semplice.
Mi stavo anche dimenticando di dirvi che il vano bagagli è molto capiente quindi perfetto per tutte le vostre valigie ! =)
Durante questi giorni ho potuto conoscere molte personé davvero splendide.
Avete visto Neil Barret nella foto insieme a me e Phil ?
E’ stato un sogno avere l’opportunità di parlare con lui. Anche se nella foto siamo entrambi orribili, ho voluto postrarla =).
Oltre a Neil ho conosciuto Francesca Versace, due blogger fantastici quali Giia di Tonics.eu e Andrea di Put it all on me e tante altre personé speciali.
Un grazie anche a Natasha e a Tea.
Filippo
Photobucket
Photobucket Photobucket Photobucket Photobucket Photobucket
Photobucket
Photobucket Photobucket Photobucket Photobucket Photobucket Photobucket Photobucket Photobucket Photobucket


  1. Da qui una considerazione…e cioè che molti addetti al marketing hanno sbagliato lavoro. Farsi pubblicità (o almeno provarci) con un fashion blogger che non sa neanche cos’è un pistone e che descrive il mezzo come un analfabeta parlerebbe di fisica quantistica è grottesco. Potevi descrivere come i sedili si intonassero ai tuoi occhi. Almeno ti sei fatto scattare le foto dal tuo profilo migliore.

  2. Sinceramente non ci trovo nulla di strano.
    Noi blogger oramai siamo pienamente dentro il mondo pubblicitario nel bene o nel male, spesso escludendo conoscenze approfondite.

    Non mi sarebbe però costato molto allegare una scheda con le specifiche tecniche ma trovo non si sarebbe accordato al mondo scanzonato con cui gestisco il blog.
    Il mondo di internet è saturo di queste informazioni

    Sai che la famiglia di mio padre é da quasi un secolo nel mondo dell’auto?
    Qualcosa magari ne so, forse si… forse no :)
    Andiamo piano con i giudizi. :)

  3. Credo che sia giusto non prendersi troppo sul serio e rimanere scanzonati, ma se permetti, caro Filippo, ha lasciato perplesso anche me questo ultimo post. Devo ammettere che non ti seguo da molto tempo, ma alcuni interventi che ho letto mi son sembrati limitati ad una sfuggevole e superficiale pubblicità. Non mi sembri affatto un tipo privo di argomenti, e mi piacerebbe sapere, quando scrivi, cosa pensi di una determinata cosa, il perché, per come … qualcosa di molto spontaneo. Per esempio: salito sul RR cosa hai notato? Cosa ti ha colpito? Credo che nessuno si aspetti una scheda Quattroruote!
    Concludo augurandoti una buona giornata e pregandoti di confidare nell’assoluta bontà della mia piccola critica.

    SP

  4. wiiiiii : D dai non siete tanto orribiliii : D
    uff il mio account facebook stato disabilitato x motivi sconosciuti e ora non ti posso seguire da li : /
    ciao philllllll .

  5. philllll!!!!
    bellissimo il motorshow..pensa che io in 22 anni nn ci sono mai andata =)
    un bacione…e speriamo di vederci prima o poi che ti devo fare vedere la casa =))

  6. Sai che la famiglia di mio padre é da quasi un secolo nel mondo dell’auto?
    Qualcosa magari ne so, forse si… forse no :)
    Andiamo piano con i giudizi. :)

    Purtroppo a causa della mia assoluta ignoranza in questo campo posso solo dire che esteticamente parlando questa nuova auto, così come sua sorella a 3 porte, è audace e compatta.

    Hai scritto tu entrambi i commenti?
    Forse si… forse no?
    Andiamo piano con le ipocrisie.

  7. Quello che hai non è quello che sei, lo sai? forse si, forse no.
    Potresti anche essere Marchionne per quel che mi riguarda, ma resta il fatto che hai descritto la macchina (quello per cui sei stato invitato, in fin dei conti) in modo imbarazzante.
    PS: lo sai che tu puoi controllare l’ip di chi ti scrive? Quindi usa quella funzione e risolverari facilmente l’enigma. Puoi anche pubblicare la schermata.
    PPS: L’ip è il numero identificativo del computer da cui ti scrivo.

  8. Ciao Filippo!
    Questo post mi ha letteralmente delusa!
    In primis, non mi capacito proprio di come abbiano potuto chiamare te, con tutti i ragazzi patiti di auto che avrebbero potuto conoscere e comprendere ogni più intimo segreto dell’auto.
    Secondo, il tuo post è di una superficialità disarmante! Capisco che tu non sia un esperto, ma stiamo parlando di un’auto, non di un cappotto: qualche dettaglio tecnico non avrebbe fatto male. Anche solo i materiali e i colori disponibili per gli interni, le versioni che hanno realizzato…dai su! Non hai 5 anni!

  9. Ciao Filippo,
    gran bel post, nei prossimi mesi dovrei cambiare macchina ed ero proprio interessato ad un suv.
    L’auto che ci hai illustrato mi piace parecchio, e non ti nascondo che tu mi hai stuzzicato ancora di più.
    Ma sono indeciso tra questa ed un altro suv, il Dacia Duster. Secondo te in fatto di stile quale si accosta di più alla filosofia dello stile moderno?
    Grazie per tutto quello che fai.

    Alberto.

  10. Nelle foto del blog di Chiara non sei venuto molto bene, non so avevi una faccia strana, vi vedo molto cambiati dai tempi delle foto su flickr, certo che lei ne ha fatta di strada…

  11. Giovane molto promettente e auto bellissima, anche se ti vedrei guidare un veicolo molto più slim e dalle linee dolci.
    Vivo a Milano e so cosa vuol dire affrontare il traffico quotidiano per andare al lavoro.
    Complimenti ancora.

    Filippo.G.

tags: ,