GIORGIO ARMANI FUR (FOR MEN)

 photo IMG_6640x.jpg
 photo IMG_6682x.jpg
 photo IMG_6727x.jpg
 photo IMG_6736.jpg
 photo IMG_6747s.jpg
 photo IMG_6804.jpg
 photo IMG_6841.jpg
 photo IMG_6872.jpg
 photo IMG_6879.jpg
 photo IMG_6974copy.jpg
 photo IMG_7004.jpg

From Ferragamo to Bikkembergs the Milan fashion week has been a triumph, as well as technical fabrics, of the fur for men. I am not against the use of fur. In fact, as I agree that there are people eating beef, I can accept that there are some animals bred to make clothing. I love animals but I’d never give up, for example, to leather shoes and bags (maybe fur could be avoided but I don’t want to criminalize those who decide to wear them). Forgive my frankness. What is your opinion about this matter?

This is the outfit I chose for the Emprio Armani fashion show (here) focusing on the strong contrast between the Giorgio Armani fur jacket and the Emporio Armani Ipad-case and the the simplicity of the rest of the outfit.

  • Giorgio Armani pony fur FW 2012
  • Emporio Armani Ipad case FW 2012
  • Dior Homme pants
  • Dior Homme shirt
  • IWC watch
  • Cesare Paciotti brogues
  1. che vergogna Filippo, ma sai come li ammazzano quei poveri animali?
    fatti un giro su youtube…son sicuro che cambi idea http://www.youtube.com/watch?v=cCQGPOTb6Fc

    una cosa è mangiare carne, una necessità per l’uomo anche se i vegani diranno di no, ma quelle son scelte davvero di vita, quindi le rispetto anche se non sono d’accordo per un discorso di proteine e soprattutto aminoacidi contenuti nella carne che nei legumi o in altro ci vuole un corso apposta per impararlo e comunque si parla di animali da allevamento, animali non selvatici di cui è necessario controllare anche le nascite, mentre indossare la pelliccia, significa ammazzare un animale probabilmente in via d’estinzione solo perchè si vuole cambiare cappotto, e lo trovo vergognoso, non te ne fai niente della pelliccia: pensa quanti animali son morti per permetterti di farti le foto oggi: davvero, non te ne fai niente di quella pelliccia e stai sicuro che quegli animali non vengono uccisi nello stesso modo in cui uccidono una mucca in un allevamento per poi averne la carne di cui ti nutri

    1. Penso chiunque sia contrario a pellicce di tigre o ghepardo o all’utilizzo per esempio dell’avorio.

      Sinceramente spero nell’esistenza di una legge in materia di animali allevati per abbigliamento. Spero e ci sia e soprattutto che venga applicata.

  2. Veramente un bell’ outfit !!! la giacca è molto bella , e penso che la pelliccia da uomo sarà un must per il prossimo inverno !!! personalmente non sono contro le pellicce , gli animali usati per crearle sono di allevamento ( specialmente per pellicce di marche importanti dove ci sono molti controlli sull’ origine degli animali )e poi il calore che da una pelliccia non lo da alcun altro indumento !!!

    http://gdgworld.blogspot.com

  3. hai visto come ammazzano le foche? le foche non sono così poche nel mondo, ma hai visto come le ammazzano? a bastonate in faccia davanti alla mamma e prima che muoiano le scuoiano vive: esatto vive. Questa è civiltà? Le persone che vengono mandate ad uccidere in questo modo così crudele queste povere bestiole non sono assassini di umani, lo fanno solo per fame, infatti vengono “arruolati” uomini disoccupati che per qualche soldo vanno a fare questi massacri e le regole sono: uccidi a bastonate, non danneggiare la pelliccia e scuoialo quando è ancora vivo, l’animale deve essere ancora caldo.
    Ecco, non sto parlando nè di tigri nè di ghepardi, ma di animali, le foche o chi per loro, di tagli molto più piccola: sai quanti cincillà ci vogliono per fare una pelliccia? Che senso ha avere una pelliccia di cincillà sapendo quante di quelle piccole bestiole ci vogliono per fare un solo capo e sapendo come vengono ammazzati, Dio mio, bisogna essere davvero senza cuore e aggiungo anche che chi indossa una pelliccia di cincillà di sicuro non ha problemi di freddo; può riscaldarsi in maniera diversa, può riscaldarsi in mille modi in più rispetto ad una persona che con i soldi per quella pelliccia darebbe da mangiare ai figli per 5 mesi ed allora, dimmi, che senso ha? Comprare una pelliccia che verrà indossata qualche volte all’anno per puro sfoggio di qualcosa di particolare! certo, la moda è questo, ma la moda è varia e si può essere particolari e si può stare al centro dell’attenzione anche senza una pelliccia.
    Uccidere un animale in quel modo, solo e soltanto per la pelliccia che serve per un capo di abbigliamento di una persona che spende tali cifre per poter essere particolare ed avere qualcosa di pregiato, lo trovo davvero triste.
    Spero, Filippo, che con gli anni, maturando cambierai idea: non ti conosco, ma non faccio fatica a pensare che tu sia un ragazzo sensibile ed allora la pelliccia su di te è un paradosso, ma voglio pensare che sia una caduta dovuta all’età e non fraintendermi, non è un demerito essere giovani, è solo una condizione, ma col tempo ti accorgerai di molte più sfumature.

  4. Disapprovo totalmente nella scelta della pelliccia e sinceramente mi hai deluso. Io sono onnivoro, mangio carne e quando mi scaglio contro coloro che indossano la pelliccia e mi dicono che allora io dovrei rinunciare a mangiare carne rispondo loro: un’alimentazione sana e completa comprende anche la carne, ma un guardaroba completo per definirsi tale deve comprendere la pelliccia? E aggiungo anche: potrei rinunciare a mangiare carne? forse, ma tu potresti rinunciare ad indossare una pelliccia? E’ un modo di vivere indossare la pelliccia al pari delle persone che mangiano carne? Son due cose da mettere sullo stesso piano? Uccidere quegli animali da pelliccia equivale ad ammazzare un cane o un gatto: per quale motivo dovresti ammazzare un gatto se non per crudeltà? Stessa cosa per gli animali da pelliccia, non li mangi, perchè ammazzarli allora? Perchè torturarli, fargli patire quell’agonia se il fine ultimo è di ricavarci una giacca da esibire in città. Mi sento male solo a pensarci: son molto deluso.

  5. I am starting a new online blog directory and was wondering if I can submit your site?

    I’m trying to grow my directory gradually by hand so that it maintains high quality. I’ll make sure and put your website in the proper category and
    I’ll additionally use, “Blogger: the three f” as your anchor text. Please let me know if this is alright with you by e-mailing me. Thanks

    my web blog; golf chip
    Feel free to surf my website ; golf chip

  6. Ciao Super Fil,
    pare che le peellicce da uomo molto in voga nei 60 e nei 70 (ne ho viste alcune in un famoso negozio di Milano che tratta vinatage, che tu conosci ),sranno nuovamente di moda con tagli, e spessori differenti.
    io personalmente, non sono contrario;
    quella che indossi è meravigliosa e ti dona molto, la pelliccia da vedere mi è sempre piaciuta.
    Oggi la tecnologia consente di ottenere pellicce artificiali,assolutamente meravigliose, credo sia meglio acquistare queste ultime,l’effetto è quasi il medesimo e possiamo divertirci

    Gio

  7. Ciao Filippo,
    Ti seguo da molto e mi piace molto questo outfit e credo che tu sia libero di indossare quello che voglia.
    Approposito di questo outfit, volevo appunto chiederti se ad un uomo consiglieresti di più ungilet di pelliccia (di lapin) nero o tinta naturale, quella tinta melange del matrone che passa dal nocciola, bianco e appunto marrone. Spero tu possa rispondere il prima possibile! Un saluto.
    G.

  8. When large COURIERS are to be mandated by the company and then follow the steps which you
    are able to view the every step of the way.

    You courier insurance know, the kind of journalists who used to be delivered back to their homes.
    Mostly, delivery service is very essential as it is a business that does not face the threat
    of competition. All these strategic actions are expected to more than 6m households under a deal with the
    Dutch post office.

tags: , , ,