Photobucket

Jean-Luc Godard in 1963 has chosen this place to  set his movie Le Mépris makin this splendid villa of Capri super famous around the world even thanks to unforgettable walk of  BB on the roof of the villa.
I’m talking about Villa Malaparte, a villa built from 1936 by Adalberto Libera for  Curzio Malaparte.

The perfect outfit for a summer in this villa? Raw linen trousers, thin cashmere turtleneck  and espadrillas.

Have a good day
Filippo

Jean-Luc Godard nel 1963 vi ha ambientato Il disprezzo (Le Mépris) facendo conoscere questa splendida villa caprese in tutto il mondo anche grazie all’ indimenticabile passeggiata di BB sul tetto della villa.

Sto parlando di Villa Malaparte, costruita a partire dal 1936 da Adalberto Libera per Curzio Malaparte.

L’outfit perfetto per un’estate in villa? Pantalone corto in lino grezzo, maglione a collo alto in cashmere sottile ed espadrillas.

Buona giornata
Filippo

Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket

Photobucket


  1. Le espadrillas non hanno brand. Non si comprano marcate, tantomeno di marchi tipo gucci, prada etc.
    Nascono come calzature spartane e tali devono rimanere.
    Ricordate che il vero lusso è l’understatement.
    Lo show-off è puro burinismo.

  2. qui da noi a bologna, città che millanta di avere le ragazze più spocchiosamente fighette, c’è questo detto tra noi -gente normale- “il fighetto non ha nè caldo nè freddo” , e quindi fioriscono ragazzini con il maglione a tre fili di cachemere in piena estate che personalmente a me fanno solo affiorare un sorriso sarcastico sulle labbra.
    quindi dico: ma si è mai visto qualcuno che coscientemente, senza una pistola puntata alla tempia, decida di mettersi un maglione di cachemere -per di più a collo alto, STRAGULP- in una piena -e afosa- estate estiva?
    personalmente lo trovo così..tendente al ridicolo se non patetico..
    ma tant’è, se patetico vuoi apparire.. -e un sano costume e piedi nudi no eh? che fatica far finta di avere stile..e che caldo!-

  3. Complimenti per la scelta. La villa di Curzio Malaparte, oltre a trovarsi in una location unica, rappresenta uno dei capolavori architettonici del ventesimo secolo.Quando arte natura e moda si sposa…..consiglio di ammirare la villa dal sentiero che porta dall’arco naturale a Tragara.

  4. ragazzi il cachemire non è un materiale solo invernale, esistono tecniche moderne ma neanche poi tanto che lo rendono impalpabile e leggero, perfetto per essere utilizzato nelle sere d’estate, sopratutto in luoghi come capri ma anche la liguria dove nelle serate estive sale una piacevole brezza.