STUDDED LEVI’S JEANS SHIRT

 photo 11-1.jpg
Photobucket

Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Two days ago I saw my friend Benny and she shot these photos with her wonderful reflex. Seeing them helped me to realize that I need a new lens for my Canon. Any suggestions?
We met at about 3.00 in the afternoon and we went to “Latte bianco”, which is the perfect place to have a delicious snack. We ordered a ” Latte e biscotti tazza” which is a very big cup with milk, ice cream and biscuits. You can also put chocolate, honey and whipped cream on it. It was like heaven!
I’ve decided to wear this pair of sandals for the last time, before definitively leaving them into the wardrobe. I’ll miss them so much because they are so comfortable and easy to wear.
I was also wearing this vintage Levi’s jeans shirt customized with studs (I borrow it from Phil). I’d like to steal it! Someone asked me suggestions about what to wear with a jeans shirt: I hope to have satisfied him.
I also cut my hair. What do you think about it?
  • Vintage Levi’s jeans shirt with studs
  • Cotton Dondup blue pants
  • Byblos belt
  • HM sandals
  • Cheap Monday shades
  1. …piu indossi quei gladietor e piu diventi bello… nn so perchè…ma ti fanno diventare ancora piu bello di come sei… e poi ti stanno davvero bene ai piedi… hai la caviglia e i piedi apposta per i gladietor… e poi sarò ripetitivo, ma hai dei bellissimi piedi… non pensare che sia uno scherzo o una presa per i fondelli… se fosse cosi nn perderei il mio tempo per venire sul tuo blog e scrivere cattiverie gratuite…
    spero che pubblicherai il mio commento e magari mi risponderai…

    un saluto

    continua cosi che stai diventato sempre piu bravo…

  2. Latte e biscotti tazza looks scrumptious

    love the sandals. it would be awesome with my linen ensemble for a smart casual beach wedding i’m attending this December. you can give it to me if you’re not going to wear it LOL

  3. thank you so much!

    essere d’aiuto a cosa,scusa?

    Ruben: i hope you’ll get a big fan of my blog! =)

    tralalla: ho una reflex canon. più che un obiettivo, vorrei riuscire a diminuire drasticamente il numero di foto sfocate. ora anche se modifico gli iso ho sempre problemi. poi le foto in movimento sono quasi sempre disastrose. pre trovare una ventina di foto carine devo farmene scattare sulle 250! non ditemi di cambiare il fotogrago: è perfetto per tutto il resto! =D

  4. …si certo scusami… ti ho chiesto un consiglio e nn ti ho scritto su che cosa…
    sto diventando pazzo per un paio di jeans… non riesco a trovare un paio di jeans che mi vada bene… io amo i skinny… sapresti indicarmi qlch marchio… tieni conto che vesto una 48… ti ringrazio

  5. reflex canon e poi? magari il modello aiuterebbe.
    e che vuol dire modificare gli ISO? il software che sta sotto il sensore delle dannate digitali IMITA il comportamento della pellicola analogica, per cui se tieni ISO bassi (dai 100 ai 200, circa) in condizioni di luci basse è normale che vengano MOSSE, se sono SFUOCATE vuol dire che
    1. non hai impostato l’autofocus
    2. chi fotografa non sa mettere a fuoco o non sa usare correttamente i diaframmi sulla profondità di campo.
    questo non è l’ABC della fotografia ma molto meno.
    magari potrebbe servire investire in un manuale di base.
    (un tempo ad architettura c’era l’esame di storia e tecnica della fotografia, non c’è più?)

  6. é della serie D. non mi ricordo mai se 400D o 450D.
    a me capita che con una luce bassa, non con il buio, anche gli iso portati ai 200 non bastino. devo aumentare ancora? non pregiudica questo la qualità della fotografia?

    magari esistesse un corso di fotografia in università vorrei tanto seguirlo ma non ho assolutamente tempo di farlo!

    ps: non ho la più pallida idea di cosa siano i diaframmi sulla profondità di campo.

  7. tutte le canon sono di serie D, solo che avere la D5 o la D1 è diverso dalla D450, perchè le prime adottano solo ottiche dedicate, di prezzo piuttosto alto.
    a luce bassa che vuol dire?
    l’esposimetro interno e tutte quelle lucette che si accendono nel mirino quando inquadri, dovrebbero darti i valori di tempo e diaframma, se impostato su P (come immagino) dovresti vedere che se il tempo è inferiore a 30 (già problematico) avrai dei problemi a tenere ferma la macchina, per cui devi aumentare la sensibilità (altrimenti detta ISO, sic) – le alte sensibilitànon pregiudicano la qualità, ovviamente. la qualità di una foto non è data dalla sensibilità della pellicola.
    per il resto rimando a pietosi tutorial su google, tipo:
    http://www.abc-fotografia.com/corba/index.htm

  8. ciao Filippo, seguo da sempre il tuo blog e trovo che tu sia davvero un ragazzo molto elegante- in giro non se ne trovano davvero più ed è un vero peccato.
    Per quanto riguarda il tuo problema con le foto, mi sentirei di consigliarti il 10-22 della canon.
    Per le foto in movimento usalo come un 10mm, al massimo 15 e usando i diaframmi più aperti tipo 3.5.

  9. Davvero molto carino il look, complimenti! :D
    Avrei due domande e te ne sarei grata se riuscissi a rispondermi: dove o in che zona si trova Latte Biano?
    un’altra cosa, Tra qualche giorno dovrei recarmi a Milano con delle amiche e mi piacerebbe sapere qualche posto carino dove pranzare, mi potresti consigliare qualche posto carino?
    Grazie Mille! :D
    Cate

  10. Ciao filippo…stupendo come sempre…senti vorrei sapere come si chiama il blog della tua amica Benny perchè lei mi piace molto e vorrei andare a dare un’occhiata..grazie in anticipo..Luana

  11. Latte bianco si trova in via Turati, a due passi da casa mia. ho capito che sarà la mia fine! =)
    Ci sono un sacco di posticini pre pranzare. ti posso consigliare obikà ( mozzarella bar in via mercato) oppure la bottiglieria di moscatelli in corso garibaldi. costano poco e il cibo è molto gustoso! =)

    ecco il link al blog di benni:
    http://myworldinphotostream.blogspot.com/

    il 10.22 è adatto per i primi piano giusto?
    scusa l’ignoranza ma usare i diaframmi più aperti cosa significa?

    grazie mille tralalla dei preziosi consigli! =)

  12. Trovo che il 10-22 sia ottimo per risolvere il genere di problemi che stai incontrando. Io lo uso sempre con grande successo – prova!!
    Mi piacerebbe tanto vestire come te, ma porto una 56 e non mi sta bene praticamene nulla…
    hai tutte le fortune tu :)))) continua così.